ACIREALE, TUTTO PRONTO PER IL PREMIO NAZIONALE LETTERARIO E FOTOGRAFICO ACESE

foto alfa

RECENSIONI ED EVENTI

A CURA DI MARIA CRISTINA TORRISI

 

premio

Conto alla rovescia ormai per la seconda edizione del “Premio Nazionale Letterario e Fotografico Acese”, che si terrà domenica 16 settembre alle ore 20:00 nella Piazza Duomo di Acireale.Ad organizzare l’evento è l’Associazione Alfa (Accademia Letteraria Fotografica Acese ),  presieduta da Salvatore Maugeri, realtà costituitasi due anni fa con l’intento di promuovere la cultura ma, soprattutto, far conoscere i talenti nostrani – così come anche affermato da Laura Galvagno (Direttore Artistico), nel corso della conferenza stampa di presentazione dell’evento, svoltasi nei giorni scorsi a Palazzo di Città.Un premio che si pregia di essere innovativo grazie anche alla presenza di giovani volti come quello di Michele Greco, vicepresidente della citata Associazione, la quale di è costituita circa due anni fa con lo scopo di promuovere e divulgare la cultura, attraverso eventi a tema. Su questa direzione, il Presidente Salvatore Maugeri ha parlato di sostegno alla sfera culturale, indispensabile per la crescita di ognuno di noi per i messaggi importanti di crescita  sociale.
foto alfa

Tutti concordi a sostenere l’evento. Anche il primo cittadino Stefano Alì che ha dato il personale plauso –  con tutta l’Amministrazione comunale –  ad un evento che punta, tra l’altro, a valorizzare il territorio in ogni sua forma, quindi attraverso la cultura e, in tal caso, la fotografia – così come affermato inoltre da Carmelo Strano, Presidente dell’associazione Brunelleschi, appassionato di fotografia.

In programma, dunque, una serata ricca ed articolata di momenti dedicati anche al sociale. Per tale motivo sarà dato un riconoscimento agli autori del libro “Noi tutti incluso” ed al regista acese Marcello Trovato, che nel suo cortometraggio “Nove anni a Tientsin” tratta il tema dei migranti.

Tra gli ospiti d’eccezione Virginia Alibrandi, Presidente del gruppo teatrale “Benvenuti al teatro”, realtà attiva nel territorio, seguita dalla regia di Matteo Bonaccorsi; ed inoltre molte altre compagnie i cui membri sono attori qualificati. E poi, musica e spettacolo, elementi che non possono mai mancare quando si tratta il tema della cultura in ogni sua forma.

Tutti invitati a condividere una serata dedicata alla cultura e all’arte della fotografia. Durante la serata molti ospiti si alterneranno sul palco regalando emozioni e arricchendo la manifestazione con i loro preziosi interventi.

evento