Storia

NASCEVA L’ITALIA CHE ESISTE ANCORA

Storiche Memorie & Per non dimenticare… – Nuove Edizioni Bohémien – Edizione Speciale Marzo 2014

A cura di Laura Maiorana

images (3)Lo Stato Italiano nasce il 17 marzo 1861 con la promulgazione della prima legge, approvata dalle due Camere neo formate del Senato e dei Deputati: << Il Re Vittorio Emanuele II assume per sé e i suoi  successori il titolo di Re d’Italia> >. Nell’unico articolo del provvedimento, tuttavia non compare alcuna menzione del popolo, che svolse un ruolo dominante nell’improvvisa accelerazione del progetto di unificazione...

Leggi tutto

LA MEDICINA NEL MEDIOEVO

Storia Medievale – Nuove Edizioni Bohémien – Edizione Speciale – Marzo 2014

A cura di Mariella Di Mauro

513-1Nel Medioevo ammalarsi era una cosa veramente problematica, nonostante le arie di pomposità che i medici ostentavano. Andavano a visitare i malati che potevano permettersi di pagarli su un ronzino, vestivano con un lungo mantello rosso bordato di pelliccia, a volte  azzardavano anche divinazioni sul destino della persona malata, ma di medicina sapevano ben poco. Nel Medioevo, purtroppo, anche le conoscenze mediche risentono della crisi che fa seguito al crollo dell’impero romano d’occidente...

Leggi tutto

L’ORIGINE DEI COGNOMI

Storiche memorie – Nuove Edizioni Bohémien – Gennaio 2014

A cura di Mariella Di Mauro

Alla caduta dell’impero romano i barbari abbandonarono la struttura del cognome latino; si passò ad un uso di un nome subito comprensibile: Augustus – favorito da buoni auspici.

download

Da sempre gli esseri umani hanno cercato di vivere aggregandosi. Anche quando nel Paleolitico  erano ancora nomadi, vivevano in gruppi ed insieme combattevano le belve o le cacciavano per sfamarsi.

Famosa la frase di Aristotele (IV sec. a. C.) che definiva l’uomo un animale sociale, cioè fatto per vivere con gli altri, formarsi una famiglia, vivere in gruppo e riuscire ad identificarsi dagli altri...

Leggi tutto

GEORGE ORWELL: UN INTELLETTUALE A DIFESA DELLA VERITA’

Storiche Memorie – Nuove Edizioni Bohémien – Gennaio 2014

A cura di Maria Licciardello

3

La libertà è premessa indispensabile della vita intellettuale di un paese: “i filosofi, gli scrittori, gli artisti, persino gli scienziati, non hanno solo bisogno di incoraggiamento e di un pubblico: hanno anche bisogno di costante stimolo degli altri. E’ quasi impossibile pensare senza parlare. (…) se si elimina la libertà di aprola, le facoltà creative inaridiscono.” (16)

Conosciuto dal grande pubblico come l’autore di 1984, inventore del Grande Fratello, Eric Arthur Blair, alias George Orwell, può essere considerato uno degli scrittori meno compresi della letteratura mondiale del Novecento.

Da ex agente dell’imperialismo inglese a combattente volontario per la libertà durante la g...

Leggi tutto

AD ACIREALE LA COLLEZIONE DELLE UNIFORMI STORICHE

Storiche Memorie – Nuove Edizioni Bohémien – Lo Speciale di Dicembre 2013

A cura di R.B.

uVi sono dei preziosi cimeli di duplice valenza, storico ed artistica, nella sala del Palazzo di Città di Acireale. Cimeli che per tutto il XIX secolo hanno raccolto le vicende militari della storia d’Europa. Si tratta della Collezione delle uniformi storiche che testimoniano la moda, la fattura e la qualità estetica di un passato che l’ing. Aldo Scaccianoce ha voluto immortalare tra pregiate teche esposte al pubblico.

Dal 1988 l’Assessorato ai Beni Culturali della Regione Siciliana ha acquisito la raccolta, il cui allestimento espositivo è stato curato dall’ing. Giuseppe Anfuso. Citiamo solo alcuni dei cimeli in bella mostra all’interno delle cinque teche.

Nella prima vetrina è possibile ammirare c...

Leggi tutto