CuriositĂ 

IL RICETTARIO:IL TELAMONE DOLCE

image0
IL RICETTARIO
A cura di Franco Di Guardo
Dalle armoniche forme greche all’armonia del gusto,  “Il Telamone dolce”, la geniale creazione dello Chef Massimiliano Ballarò.
image0
I Telamoni dell’antica Akragas, oggi Agrigento, erano delle imponenti statue alte quasi 8 metri e servivano a sostenere il grande Tempio dedicato a Zeus Olimpo,
costruito intorno al 480 A.C. per celebrare la grande vittoria degli Agrigentini contro i Cartaginesi. Il Telamone dell’Olympeion è considerato tra i più grandi dell’arte greca e dell’antichità in Sicilia, ed è conservato nel museo archeologico regionale di
Agrigento, insieme ai resti di altri tre Telamoni, che furono ritrovati nel 1928 durante gli scavi nell’area archeologica, dove attualmente esiste una copia in tufo posizionata a ter...
Leggi tutto

I biscotti Umberto, dolci tradizionali di Palma di Montechiaro, soffici come i baffi del Re!

image0

Il Ricettario

A cura di Franco Di Guardo

Questi biscotti, poco conosciuti e originari di Palma di Montechiaro (AG), venivano preparati esclusivamente dalle mani sante e sapienti delle Monache Benedettine del monastero,  dedicato alla Vergine del Rosario.

image0

Il cenobio fu fondato dai Tomasi di Lampedusa nel 1659, in esso
sono custodite le spoglie della Venerabile Serva di Dio Suor Maria Crocifissa della Concezione, ovvero la Beata Corbera di cui si parla nello storico romanzo “Il Gattopardo” di Giuseppe Tomasi di Lampedusa.

Anticamente, le monache di questo monastero e quelle Cistercensi di Santo Spirito ad Agrigento, come in altri cenobi moniali sparsi per la Sicilia, erano le uniche custodi delle ricette e dei segreti dell’arte dolciaria siciliana...

Leggi tutto

La cassatella gelato, il dolce tradizionale dedicato alla Santuzza acese Venera

image0

Il Ricettario

A cura di Franco Di Guardo

Foto di Franco Di Guardo

In Sicilia, ed in particolare nella zona del catanese, se parliamo di “minnuzze” intendiamo i dolci dedicati alla «Santuzza» Agata, ovvero le mini cassatelle, composte di Pan di Spagna, farcite con crema di ricotta lavorata con lo zucchero, gocce di cioccolato o canditi, pasta reale colorata di verde, glassate con zucchero fondente (o ghiaccia reale) e decorate con ciliegia rossa: un vero gioiello di finissima bontà simile alla cassata siciliana! Questi dolci si presentano di forma semisferica, a cupola, come se fossero due piccoli seni; infatti essi ricordano il martirio di Sant’Agata alla quale furono strappati i seni per volere del proconsole romano Quinziano in quanto respinto dalla giovane vergine cristiana: ecco perché...

Leggi tutto

RACCONTAMI DI TE

20210710_121354

Raccontami di te

A cura di Alba Maria Massimino

(Dalla pagina Facebook di Nuove Edizioni Bohémien)

 

20210710_121451

 

20210710_121419

 

20210710_121354

 

20210710_121328

 

20210710_121251

Leggi tutto

RACCONTAMI DI TE

20210605_232349

RACCONTAMI DI TE

Rubrica curata da Alba Maria Massimino

 

20210605_232349

20210605_232335

 

20210605_232321

 

20210605_232307

 

20210605_232250

 

20210605_232236

 

20210605_232207

 

20210605_232154

 

20210605_232141

 

20210605_232125

 

20210605_232049

 

20210605_232024

 

20210605_232001

 

20210605_231943

 

20210605_231910

 

20210605_231837

 

20210605_231804

 

20210605_231729

 

20210605_231632

 

 

 

Leggi tutto