Cultura e spiritualità

LE ODI

MiserieUmane1

Le Odi

A cura di Ludovico Anastasi

 

DI MISERIE UMANE

E gia’ al mattino quei ripetuti gesti a difesa da nuove cose, dall’ignoto che ci cerca e il cuore scava per nuovi colpi di scena di dolore cercando applausi dai non paganti spettatori delle nostre tristi vite, drammaturgia da quattro soldi risparmiati che fanno accumulo, capitale. Povere commedie raccontate a casa con sorrisi malcelati e nervosa alzata di spalle tanto per dire a moglie e figlie: ho rivisto gratis la sequenza dei rassegnati.

MiserieUmane1

 

Vorrei una radura dove portare le mie parole a far silenzio. E sarebbe gran lezione in spirito e cuore, che’ in epos l’assenzio ha molto sfatto e non c’e’ piu’ bisogno di furore. In calma vorrei solo scrivere d’amore.

Leggi tutto

LE ODI

images

LE ODI
A cura di Ludovico Anastasi

images

DI STANCHEZZE E DINTORNI

E il tu chi sei?, m’interroga sul niente fatto oggi. Ho immalinconito ancora il giorno, risponde il me di me indifferente. Vi sono ore di sbaraglio nel navigare verso un nuovo mare gia’ vecchio d’acqua, di sale e di relitti. E a notte alta gli stellati, ingenui, a guidarci. Vi sono slanci abortiti per verita’ mai dette. E dei corpo a corpo rimangono giorni derelitti, i rancori mai spiaggiati.

20190614_115342

E’ il giorno che mi assilla: allo spuntar dell’ora del risveglio si sputa rabbia che’ nei fumi del sonno, nella bruma di un’alba infinita crogiolarsi voleva ancora. Tante domeniche dopo Pasqua resurrezione ancor si aspetta e la parola che senza fatica indichi tutta una vita faticata cosi’ tanto che il divenir sconsola.

20190614_115342

E dell’ultimo ...

Leggi tutto

Recensioni: Madame Bovary

IMG-20190610-WA0011

Recensioni

A cura di Sara D’Angelo

IMG-20190610-WA0011

È considerato il classico dei classici. Madame Bovary, il capolavoro di Gustave Flaubert, fu pubblicato nel 1857 e già dal suo esordio ebbe un notevole successo ben presto macchiato da un processo che lo scrittore dovette subire, perché il suo romanzo fu considerato un’opera contro la morale pubblica e religiosa.

Il processo a Flaubert iniziò nel gennaio 1857. Dopo l’assoluzione dell’autore, il 7 febbraio 1857, il romanzo fu pubblicato in libro, in due volumi, il 15 aprile 1857.
La protagonista dell’opera letteraria è Emma, una giovane e bellissima donna di provincia che va in sposa a Charles Bovary, un medico e uomo mediocre senza ambizioni che, pienamente assorbito dal suo lavoro che esercita con scrupolo e fervente impegno, non si accorge che la...

Leggi tutto

ACIREALE, CONSEGNA DELLE MENZIONI A “CHI E’ DI SCENA”

IMG-20190609-WA0023

Recensioni ed Eventi

A cura di Antonino Leotta

IMG-20190609-WA0003

Un evento insolito al Palazzetto dello sport “Arturo Volcan” di Acireale: gli alunni-attori, gli insegnanti, gli operatori e gli Istituti partecipanti alla IV edizione di “Chi è di scena” sono convenuti per ricevere le “MENZIONI” previste dal Festival di Teatro Scolastico organizzato dal Comune di Acireale Settore Pubblica Istruzione. Il “Palavolcan” -come è nel suo stile- ha fatto risuonare in modo insolito le voci di una fresca generazione che costruirà il nostro futuro.

IMG-20190609-WA0002

La Dott...

Leggi tutto

LE ODI

Respect and praying on nature background

Le Odi
A cura di Ludovico Anastasi

UN AMORE

E dov’e’ la spada di nobile forgia, la poderosa, la vincente, la lucente dove rifrange il sole perche’ lontano porti una luce cullata dal tremore di mille ludici barbaglii a un cuore fertile?

Respect and praying on nature background

VITA

E un po’ alla volta scema ogni sera l’ardore che ci tiene attaccati alla vita. E quel guardare estasiati la volta stellata diventa abitudine, quasi un morire.

VOLTO DI BIMBO

E degli erranti errori studio il calco impresso nello spirito non ancora pacificato. Avrei bisogno di spesse lenti per studiarlo a fondo come l’archeologo il muro antico. Spesso di notte sogno d’essere bambino intento al gioco mentre nulla e’ stato ancora tempestato. E’ l’altra faccia del copione da recitar per bene...

Leggi tutto