Gallery: vita dell’artista

Pierre Auguste Renoir, l’artista impressionista

13

Arte/Gallery: vita dell’artista

A cura di Alba Maria Massimino

13

Pierre Auguste Renoir nacque il 25 febbraio del 1841 a Limoges, città della Francia rinomata per le sue porcellane, da Leonard, sarto da uomo, e da Marguerite Merlet, anch’ella sarta.

Ammesso nel 1862 all’ Accademia d’Arte francese, nel 1864 ricevette la sua prima commissione: il ritratto di Madamoiselle Romaine Lacaux. Nel corso della sua attività artistica, durante quasi 60 anni, dipinse circa seimila quadri.

 IL VIDEO – DOCUMENTARIO

Servizio a cura di Maria Cristina Torrisi

Testo di Alba Maria Massimino

 

Leggi tutto

FRANCESCO HAYEZ

9

Arte/Vita dell’artista

A cura di Alba Maria Massimino

Nel 1852 espone “La Meditazione” a ricordo delle cinque giornate di Milano…”

1Nato a Venezia nel 1791, Francesco è affidato dal padre, che è un povero pescatore, allo zio Giovanni Binasco, benestante e mercante d’arte.

 11

Già all’età di sette anni è affascinato dallo studio della mitologia e della storia e comincia a frequentare la bottega d’arte di Francesco Maggiotto che lo avvia al disegno e alla pittura.

33

Francesco Hayez è considerato il più grande artista del romanticismo lombardo. Alla sua morte tutta Italia pianse l’uomo e l’artista. Giuseppe Verdi scrisse di lui alla figlia Angelina Rossi: “…quanto mi sia doloroso il pensiero che non vedrò più il venerando vecchio, il grande artista, il perfetto onest’ huomo...

Leggi tutto

GIOVANNI CARNOVALI, “IL PICCIO”

Arte/ Gallery: Vita dell’artista

A cura di Alba Maria Massimino

Il suo talento sentimentale e fantastico si manifestò nei paesaggi e nelle scene di genere mitologico e biblico.

 

aminta_baciato_da_silvia_giovanni_carnovali

Spirito inquieto e solitario, Giovanni Carnovali, detto “Il Piccio”, visse tra Cremona, Milano e Bergamo, spesso ospite dei suoi committenti.

carnovali_brembate

1225OP271AU1893Richiestissimo come ritrattista, tendeva alla realizzazione di opere a soggetto storico o mitologico oltre che di paesaggi realizzati con una stesura audace del colore steso a tocco e macchia, tale da evocare immagini e atmosfere cariche di suggestione…

2092img1

IL SERVIZIO

A cura di Maria Cristina Torrisi

Leggi tutto

VINCENZO CAMUCCINI

Arte: vita dell’artista – Nuove Edizioni Bohemien

Edizione Speciale Marzo 2014

A cura di Alba Maria Massimino

200px-Camuccini-1Massimo esponente del neoclassicismo romano fu associato all’inglese Th. Lawrence per il suo modo elegante di esprimersi attraverso la propria arte.
Nacque Roma il 22 febbraio 1771 da Giovanni Battista, commerciante di carbone, e da Teresa Rotti. Inizio’ presso lo studio di Domenico Corvi, apprezzato maestro, a conoscere le prime nozioni di pittura, sostenuto dal fratello maggiore Pietro.
Il Corvi, incline al gusto settecentesco romano, nonche’ innamorato dell’arte caravaggesca per quegli effetti d’ntensi contrasti di luce ed ombre che rilevavano la forte drammaticita’ delle sue opere, trasmise prelievi le proprie tendenze artistiche.
Era il periodo in cui Roma si svegliava al gus...

Leggi tutto

INCONTRO CON FRANCESCO HAYEZ

Gallery: vita dell’artista – Nuove Edizioni Bohémien – Gennaio 2014

 A cura di Alba Maria Massimino

 

hayez 2 

“E’ inevitabile che Hayez avvertisse il fascino delle opere del Canova, che caratterizzano spesso i suoi primi lavori. Delle sue figure si diceva, infatti, che fossero la vera carne delle statue del grande scultore”.

Nasce a Venezia nel 1791 da Chiara Torcellan e da Giovanni Hayez, originario di Valenciennes. Francesco è affidato dal padre, che è un povero pescatore, allo zio “Giovanni Binasco”, benestante e mercante d’arte. Già, all’età di sette anni, è affascinato dallo studio della mitologia e della storia e comincia a frequentare la bottega d’arte di Francesco Maggiotto che lo avvia al disegno e alla pittura.

Nel 1800, presso la galleria Farsetti a Venezia,...

Leggi tutto