Indagine Storico-Filosofica

Roma. La città eterna.

“Il periodo di massimo splendore fu raggiunto nel II sec. con Traiano: Roma venne riconosciuta come caput mundi.”

A cura di Clara Artale

È una delle più affascinanti città al mondo. Il 21 aprile è stato festeggiato il suo 2766º compleanno.  L’accensione di tre bracieri davanti alla dea Roma in Campidoglio ha dato il via alle celebrazioni, accompagnata da vari eventi sparsi per le vie della città.

Lupa capitolina

Lupa capitolina

Roma è stata a capo del mondo, ha raggiunto le vette del potere, governato le sorti di innumerevoli genti. La sua arte ha affascinato e plasmato infiniti animi. Ha conosciuto varie forme di governo. Dapprima è retta dalla monarchia; famosi i suoi sette re. Nel 509 a.C. viene instaurata una repubblica oligarchica...

Leggi tutto

Dell’irrequietezza e dell’angoscia della mente: l’eresia del Pontormo nelle Felicità Turbate di Mario Luzi

Ethos

A cura di Dario Stazzone   imm.2

Uno degli aspetti meno indagati dell’opera di Mario Luzi è la produzione teatrale, uno spazio creativo di assoluto rilievo che dal testo-incunabolo del 1947, il radiodramma intitolato Pietra oscura,[1] procede attraverso le ipostasi del Libro di Ipazia (1978), Hystrio (1987), Corale della città di Palermo per Santa Rosalia (1989), Il Purgatorio (1990), Io, Paola (1992), per giungere a Felicità turbate del 1995

Ipazia

Ipazia

    Come ha sostenuto Marco Marchi[2] il teatro luziano nasce per espansione ed approfondimento dei nuclei contenutistici che la poesia, fin dalle sillogi Nel magma e Su fondamenti invisibili, parallelamente ha messo a fuoco...

Leggi tutto

L’ANTICO DISCORSO DELLA SCIENZA CHE STUDIA LE CIVILTA’

“Schliemann, vissuto tra il 1822 e il 1890,  fu imprenditore e archeologo tedesco;da ragazzo si “innamorò” di Omero e della sua immensa opera, riponendovi piena fiducia. Guidato dall’ Iliade nel 1871  iniziò gli scavi nella Troade trovando Troia e confermandone la distruzione per incendio.”

archeologia1Questo è il primo appuntamento di una rubrica dedicata all’archeologia e ai suoi tanti aspetti. Da sempre mi affascina il rapporto col passato, con le radici che ci hanno generato e che continuano a essere percepite nelle orme del presente.

In questo primo “incontro” voglio trattare di un grande personaggio, il mitico archeologo tedesco Heinrich Schliemann, scopritore di Troia, in Turchia, e uno dei “padri” della disciplina...

Leggi tutto