Itinerari dello spirito

Quando la preghiera e’ virtù

 A cura di don Carmelo La Rosa

crocifisso 2

Non deve sembrare né strano né fuor di luogo se, chi va per una via stretta, si sente schiacciare. È proprio della virtù che sia piena di fatiche, sudori, insidie e pericoli. Però, se questo è il cammino, poi verranno la corona, il premio e beni arcani, che non avranno fine. Le gioie e avversità di questa vita scorrono insieme con la vita presente e con essa finiscono. Nessuna gioia, quindi, gonfi vanamente il tuo cuore,ma neppure nessuna avversità ti avvilisca. Il buon timoniere non cessa d’essere vigilante se il mare è tranquillo, e non si conturba,quando la tempesta imperversa. (S. Giovanni Crisostomo)

Il Vangelo di Luca testimonia delle tensioni presenti nella comunità delle origini tra fratelli provenienti dal mondo giudaico e coloro, sempr...

Leggi tutto

Riesci a dire a Gesu’ che lo ami…

250px-Cefalu_Christus_Pantokrator_cropped
A cura di Anna De Cutis

Riesci a dire a Gesù che lo ami?
Non so se sono capace di dirGli Ti amo, ma comincio a percepire la grandezza del Suo Amore per me.
Questo il mio punto di partenza, quello che mi fa blaterare come Pietro: ”ti voglio bene” per 3 volte. Il Signore sa attendere il nostro Amore ne ho le prove proprio nelle vicissitudini delle mia vita.
Il Suo è un Amore stabile, immenso da quando mi ha intessuta nel seno di mia madre e ha scritto il mio nome come sigillo sul Suo palmo, il mio è in crescendo … perché lo sto conoscendo ogni momento di più.
La costante è la relazione continua con Lui. E’ l’amato che ho sempre cercato, il “principe azzurro” dei miei sogni di bambina. Da quando sono in relazione con Lui, anche il mio approcciarmi agli altri è mutato...

Leggi tutto

L’AMORE DI DIO

A cura di Don Carmelo La Rosa

Quello è stato il suo incontro con Cristo, come quello di Paolo sulla via di Damasco, solo a quattro anni, prodigio della bontà  divina che si rivela ai piccoli e si nasconde ai superbi e agli intelligenti.

Una signora mi ha incantato raccontandomi il suo incontro con Gesù.

Era una bambina molto discola e la mamma provava a intimorirla con minacce di castighi vari.

Se era dal medico, questi le avrebbe fatto l’operazione, l’infermiere le avrebbe fatto la puntura, la maestra     l’avrebbe bacchettata.

crocifisso 3Quando la portò in chiesa l’avvertì che il Crocifisso l’avrebbe picchiata se avesse fatto monellerie.

Lei guardò il Crocifisso e vide che era troppo buono, troppo dolce, troppo sofferente per poter compiere tale azione e subito disse alla mamma...

Leggi tutto

PER LA VITA DEL MONDO

evaA cura di Don Carmelo La Rosa

“Il credente sente fino in fondo il peso del peccato, la sua tossicità che avvelena gli uomini,  li sente e ne piange.”

A Cordova, in Spagna, nella Cappella del Santissimo della Certosa, ho ammirato un affresco del tetto che raffigurava il trionfo dell’Eucaristia. San Bruno portava il globo del mondo sulle spalle e al di sopra di tutto c’era l’ostensorio con l’Eucaristia.

Ho visto in Bruno il cireneo, il Cristo che si carica della Croce del mondo. E ho visto l’immagine del cristiano che sente su di sé il peso del peccato.

È troppo semplice e facile sentire l’orrore e il disgusto per il proprio peccato, ridurre il rapporto con esso  e disinteressarsi del peccato che ci circonda.

Viene spontaneo pensare a Gesù, nel Battesimo del Battista...

Leggi tutto

LETTERA APERTA DI UN SACERDOTE

luce“La Chiesa mi ha chiesto e ho risposto generosamente, cosciente di rischiare.”

Ringrazio coloro che mi danno dello stregone o del santone o del mago perché mi  aiutano a riscoprire la mia identità di sacerdote che cerca di aiutare il prossimo ad attraversare il loro Mar Rosso.

Oggi un uomo distrutto dal male mi ha detto che quando aveva cercato aiuto, rivolgendosi ai sacerdoti ne era rimasto molto deluso perché non gli avevano saputo dare alcuna risposta. Aveva bisogno di parlare e non era stato ascoltato. Il primo gli ha detto subito: ‘se cerchi soldi io non ti darò nulla’.

Debbo molto al ministero della liberazione che sto esercitando perché mi sono accorto che non avevo sviluppato in pieno i poteri del sacerdozio.

Mi mancava molto, il mio sacerdozio era incompleto e incomp...

Leggi tutto